CENTRO DI RICERCA ED ELABORAZIONE PER LA DEMOCRAZIA | GRUPPO DI INTERVENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE

Categoria Notizie

Boicottare la squadra israeliana alle Olimpiadi

Il Copresidente del Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia (CRED), Fabio Marcelli, ha partecipato oggi, 12 luglio 2024, alla Conferenza stampa convocata a Beirut da varie organizzazioni internazionali di giuristi per chiedere l’esclusione della squadra israeliana dai prossimi…

Libertà per Daniel Jadué

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia (CRED) respinge e condanna la montatura giudiziaria in atto contro Daniel Jadué, di origine palestinese, militante comunista, sindaco di Recoleta (Santiago) e candidato alla Presidenza del Cile. Con accuse infamanti quanto…

La vittoria della sinistra in Francia

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia (CRED) esulta per la vittoria del Nuovo Fronte Popolare in Francia. Il popolo francese ha detto la sua respingendo a maggioranza sia la destra razzista e fascistoide del Rassemblement National, sia…

Libertà per Naim e Doga

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia (CRED) protesta fermamente contro l’arbitrario arresto degli avvocati turchi Naim Eminoğlu e Doga Incesu, membri dell’Associazione dei giuristi contemporanei ( CHD) e ne chiede l’immediato rilascio.

No al razzismo

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia (CRED) condanna gli episodi di razzismo avvenuti ieri a Roma. La malapianta del razzismo, alimentata dalle destre in tutta Europa, va estirpata, promuovendo l’unità di classe, il dialogo e la convergenza…

Bolivia, vittoria popolare

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia (CRED) esulta per la sconfitta dei golpisti boliviani teleguidati da Washington e al soldo di Elon Musk. Il popolo e i settori delle Forze armate leali al presidente legittimo Arce hanno…

Bolivia: no al golpe!

La Piattaforma internazionale dei diritti umani, di cui fa parte il CRED, condanna il tentativo di colpo di Stato contro il legittimo governo boliviano. DECLARACIÓN PÚBLICA La Plataforma Internacional por los Derechos Humanos, una instancia de colaboración y coordinación en…

Dichiarazione della Piattaforma internazionale dei diritti umani sulla Palestina

Rendiamo noto il testo, in spagnolo e italiano, della Dichiarazione pubblica adottata oggi dalla Piattaforma internazionale dei diritti umani, di cui fa parte il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia (CRED), insieme all’Associazione americana dei giuristi e a varie organizzazioni latinoamericane, sui crimini di Israele e i diritti dei Palestinesi