CENTRO DI RICERCA ED ELABORAZIONE PER LA DEMOCRAZIA | GRUPPO DI INTERVENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE

Categoria Notizie

Il processo per l’assassinio di Tahir Elçi

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia annuncia che il suo Copresidente, avvocato Fabio Marcelli, parteciperà come osservatore internazionale all’udienza del processo per l’assassinio del presidente dell’Ordine degli avvocati di Diyarbakir, in programma presso tale città mercoledì prossimo…

No al progetto Nordio per la magistratura

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia ritiene che la “riforma” della giustizia presentata dal ministro Nordio, lungi dal risolvere gli annosi problemi strutturali che determinano la lentezza dei processi, rappresenti in realtà un pericoloso tentativo di minare…

Denunciata Ursula von der Leyen

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia firma la denuncia contro Ursula von der Leyen, nella sua qualità di presidente della Commissione europea, per complicità nel genocidio del popolo palestinese. La denuncia è stata presentata anche dalle organizzazioni…

Processo a Ilaria Salis: terza udienza

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia (CRED), presente a Budapest il 24 maggio 2024, in occasione della terza udienza del processo a Ilaria Salis – prende nota della totale assenza di elementi concreti a carico dell’imputata emersi…

Difendiamo Cuba nel nome di José Martí!

Il Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia (CRED) esprime il suo profondo ripudio per la strategia dell’imperialismo statunitense volta a soffocare l’autodeterminazione del popolo cubano. Chiediamo pertanto l’immediata abolizione del blocco economico e finanziario contro Cuba e condanniamo…

Condanniamo l’aggressione contro Chef Rubio

 È davvero intollerabile che, mentre c’è chi viene perseguito per reati di opinione sulla base dell’ inammissibile equazione fra antisionismo e antisemitismo, le squadracce sioniste possano impunemente colpire chi come lo chef Rubio condanna giustamente il genocidio in atto. Il…

Libertà per Seif Bensouibat

Comunicato Stampa del CRED (Centro Ricerca e Elaborazione sulla Democrazia), Roma, 17 maggio 2024. Il CRED chiede sia respinta la richiesta di revoca dello status di rifugiato ed espulsione per per Seif Bensouibat, cittadino algerino licenziato inopinatamente ed arrestato per…